CONDIVIDI con Amici

Bookmark and Share

venerdì 3 settembre 2010

Mantenere i benefici delle vacanze


Le vacanze sono terminate quasi per tutti, ma questa non è una buona ragione per lasciarsi andare e riprendere le cattive abitudini della vita quotidiana. I benefici psico-fisici ottenuti in vacanza vanno custoditi come un bene prezioso. Non è un’impresa difficile basta un po’ di forza di volontà e di tempo per se stessi.

La vacanza in città
Una volta rientrati dalla pausa estiva è fondamentale riprendere tutte le consuete attività con gradualità: porsi piccoli obiettivi, non esagerare con la mole di lavoro, concedersi le necessarie ore di riposo notturno e solamente in un secondo tempo quando ormai si è conclusa la fase di “acclimatamento” dedicare attenzione ed energie a progetti più impegnativi.
Per prima cosa cerchiamo di mantenere quelle buone abitudini tipiche della vacanza, anche in città.
  • Prima colazione in famigliaNon trascurare la prima colazione, non ridurla ad un caffè veloce al bar, ma svegliarsi 15 minuti prima, preparare il tavolo, accendere della musica classica e mangiare sano. Questa coccola mattutina vi aiuterà ad affrontare la giornata molto più serenamente e fisicamente in forma.
  • Se poi si rimpiange l’aria aperta che caratterizza, il sole, le nuotate, le passeggiate, l’attività fisica e quella sensazione di benessere così piacevole che permeava il nostro corpo è importante non impigrirsi, ma ritagliarsi degli spazi per fare un po’ di sport magari concedendosi una semplice ma benefica passeggiata durante la pausa pranzo! Qualche consiglio lo trovate anche qui:
  • Se durante le vacanze abbiamo scoperto dei piacevoli hobby non abbandoniamoli del tutto, ma proviamo a praticarli durante il tempo libero dal lavoro: dedicarsi quando è possibile ad un’attività rilassante e gratificante ci aiuterà a conservare un po’ della magica atmosfera propria delle vacanze
Per la mente
Yoga in casaPer cercare di rimanere rilassati e non farsi sopraffare da ansie quotidiane un aiuto viene di sicuro dallo yoga: non c’è bisogno di attrezzi, si può praticare ovunque  e insegna a controllare il respiro. Anche la meditazione aiuta a contenere i livelli di stress. Ci sono esercizi che si possono fare anche da soli; si sceglie un luogo tranquillo, all’aperto o in casa, ci si siede per terra con i piedi scalzi e le gambe incrociate. Con la schiena diritta o appoggiata al muro si lasciano cadere le braccia rilassate, con le mani appoggiate sulle gambe. Si inizia a respirare lentamente, con gli occhi chiusi e si ripete un mantra. Dopodiché si riaprono gli occhi lentamente e ci si alza.
Integratori magnesioPer tenere lontano lo stress
Per contrastare il senso di stanchezza, il nervosismo, lo stress e l’ansia che ci assalgono al ritorno, un aiuto arriva anche dal magnesio. Si tratta di un importante nutriente presente in alcuni cibi, anche se  la cottura e raffinazione ne fanno perdere la maggior parte dei poteri. Si può allora integrarlo con le bustine o le fiale; la sera concilia il sonno e riduce ansia e stress, mentre a digiuno, in acqua calda, ha un effetto disintossicante.




.


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : http://www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...