.

loading...

CONDIVIDI con Amici

Bookmark and Share

mercoledì 7 luglio 2010

Lo Scrub più naturale? Quello di sale e olio!




Lo Scrub più naturale? Quello di sale e olio!

Per preparare la pelle per la bella stagione non è necessario spendere un patrimonio: uno scrub naturale preparato con olio e sale è un metodo efficace per liberare la pelle dal grigiore dell'inverno!

. Get cash from your website. Sign up as affiliate.



L’inverno con l’aria secca e troppo riscaldata in casa e l’aria ghiacciata appena si mette il naso fuori, riserva per la pelle dei brutti scherzi con il risultato di renderla spesso screpolata, fragile e ruvida.

Quello che ci vuole per prepararci alla primavera e all’estate è un bello e facile scrub, chiamato anche peeling.
Allontaniamo la pigrizia dei mesi freddi e facciamo posto alla voglia di renderci belle e soprattutto di far ritornare la nostra pelle splendente, elastica e liscia.


Ecco dei semplici consigli, non solo estetici, ma anche legati alla nostra salute, che attraverso la facile ed entusiasmante preparazione di uno “scrub casalingo ed ecologico” proprio a casa nostra, daranno un sicuro effetto “luminoso” alla nostra amata pelle.

Gli ingredienti di cui necessitiamo sono:
-    100 grammi di sale grosso da cucina
-    20 grammi di olio extravergine di oliva (2 cucchiai)
-    Qualche goccia (a piacere) di un olio essenziale tra i vostri preferiti (lavanda, arancio ecc)
Piccolo accorgimento: utilizzate solo oli acquistati in erboristeria o farmacia adatti per essere usati sulla pelle.


In caso abbiate finito il sale, potrete usare al suo posto la stessa quantità di zucchero grezzo.
Versate il tutto all’interno di un mortaio o di una ciotola e mescolate bene, anzi sarebbe meglio dire, pestate bene, molto bene.
Portate il tutto sotto la doccia e dopo esservi bagnate la pelle iniziate il massaggio con il composto sopra citato, sulle ginocchia, i gomiti e in generale su tutte quelle parti di pelle visibilmente secche.
Risciacquate poi abbondantemente e dopo esservi ben asciugate spalmate una crema nutriente.

Dopo una doccia risanatrice e riparatrice potrete adesso dedicarvi alla conoscenza degli ingredienti che avete utilizzato: il sale è uno degli ingredienti più usati.

Il sale, ci permette di assumere, nella nostra alimentazione quotidiana, il sodio, ovvero un elemento chimico naturale (il cui simbolo è Na), scoperto nel 1807 dallo studioso Davy.
Il sodio si trova sotto forma di Sali nelle acque marine, ma altresì in sorgenti di origine termale e nei giacimenti minerari.
Le sue funzioni nel nostro organismo sono quelle di proteggerci da un’eccessiva disidratazione e di regolare l’eccitabilità muscolare.
In cucina noi usiamo appunto il cloruro di sodio, ovvero il “sale da cucina”.
E’ da usare con attenzione da tutti coloro che soffrono di ipertensione, considerando che si trova in moltissimi alimenti, tra cui, formaggi, salumi, alimenti conservati sotto sale, patatine e dolci.
Occhio dunque a non salare troppo gli alimenti, in quanto già  la natura li ha arricchiti di questo elemento in quantità diversa a seconda del tipo di prodotto.

Per ciò che concerne l’olio extravergine di oliva, possiamo dire che si tratta del principe, anzi del re dei condimenti, e l’Italia è tra i più grandi e importanti produttori a livello mondiale.

Ecco di seguito altri esempi di facili scrub da preparare in casa, sempre tenendo come base il sale, nella quantità di 100 grammi ed aggiungendo ad esso:
-    Olio di germe di grano oppure
-    Olio di jojoba oppure
-    Olio di mandorle dolci

I suddetti oli sempre nella quantità di 20 o al massimo 30 grammi, a scelta un olio piuttosto che un altro, volendo potrete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale a voi particolarmente gradito:
-    Eucalipto
-    Menta piperita
-    Timo
-    Limone o arancio

Uno scrub ideale per il viso lo potete ottenere mischiando zucchero (una manciata) miele (un cucchiaio) e acqua di rose (un cucchiaino).

Tutti gli ingredienti vanno sempre ben mescolati e spalmati sul corpo o sul viso avendo cura di massaggiare soprattutto nei punti critici (cosce, glutei, gomiti, talloni, peli incarniti). Al termine dello scrub risciacquare con acqua tiepida.


. Ricarica GP . .

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : http://www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco Blog Amici

Scegli una carta delle IMAGO


CLICCA QUI SOTTO
.