.

loading...

CONDIVIDI con Amici

Bookmark and Share

mercoledì 18 marzo 2009

CHAKRA



.

Raffigurazione dei sette chakra

I chakra si trovano in corrispondenza di ghiandole endocrine e le energie dei chakra sembrano così essere collegate con il sistema nervoso parasimpatico e autonomo e con la regolazione degli ormoni.


La parola "chakra" deriva dal sanscrito e significa "cerchio", "movimento", ma anche "ruota". Ogni chakra è un vortice di energia circolare che ruota sotto l'influenza di una corrente positiva (detta "pingala") o negativa (detta "ida"). I chakra sono quindi centri di energia che si trovano tra l'aura (il riflesso dello stato di energia dell'organismo) e l'esterno del nostro corpo. Teorici della filosofia orientale sostengono infatti che l'essere umano fin dalla nascita possiede una sua fisiologia energetica che gli permette di entrare in relazione dinamica con il microcosmo che lo circonda e con le sue forze elettromagnetiche. I chakra sono sette, divisi in tre superiori e quattro inferiori. MULADHARA: sede di Kundalini e si trova nel coccige. E' rappresentato come un loto a quattro petali. SVADHISISTHANA: si trova sopra gli organi genitali. E' rappresentato come un loto a sei petali. MANIPURA: è situato nel centro nervoso dell'ombelico. Loto a dieci petali ANAHATA: il chakra del cuore. Loto a dodici petali. VISHUDDHA: posizionato all'altezza della ghiandola tiroidea. Loto a sedici petali. AJNA: si trova in mezzo alla fronte, tra le sopracilia. Loto a due petali. SAHASRARA: è la sede del Vishnu , il polo positivo. Loto a mille petali.

..
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : http://www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco Blog Amici

Scegli una carta delle IMAGO


CLICCA QUI SOTTO
.