.

CONDIVIDI con Amici

Bookmark and Share

venerdì 27 ottobre 2017

PuntoG : Orgasmo Femminile



LA RICERCA DEL PUNTO G

Punto G, croce e delizia per tanti uomini. Sappiamo bene che l’ansia da prestazione degli uomini è proprio legata alla capacità di far raggiungere l’orgasmo alla donna.

L’ansia nasce dal luogo comune che dice che molte donne, per terminare più in fretta possibile il rapporto, ‘fingono il piacere’, dando uno schiaffo morale alla virilità maschile. Vi è poi un’altra buona schiera di donne, che secondo recenti statistiche sono il 15 percento della popolazione in rosa, nella propria vita non ha mai raggiungo ‘la gioia’.

La ricerca del punto G: tutta questione di clitoride ,così un team di medici inglesi si è messo alla ricerca del punto G per collocare questo punto focale del piacere femminile ed ha condotto uno studio mirato su un target di donne, in media di 32 anni. Sul punto G ancora poche sono le notizie che si hanno, luoghi comuni e detti popolari che rendono la localizzazione del piacere, una sorta di mistero.

Secondo lo studio londinese, l’orgasmo vaginale dato dal Punto G esiste ma ovviamente cambia a seconda dell’anatomia della vagina perché, in questo caso, è tutta questione di clitoride. Infatti sul campione di donne analizzate, circa dieci di loro non hanno mai raggiunto il piacere.

Studiando la fisionomia della loro vagina sono state notate delle caratteristiche molto simili: per tutte il clitoride è molto più piccolo e lontano dal canale di penetrazione. Questo svelerebbe l’arcano: è la stimolazione del clitoride a provocare il piacere vaginale, motivo per cui anche la penetrazione stimolerebbe il famoso punto G portando all’orgasmo femminile. Per stimolare a dovere la vostra donna potete provare tutta una serie di tecniche o giocattoli dell’amore.

Infatti anche i sex toys che si trovano in tantissimi sexy shop sono degli attrezzi utilissimi con cui far provare piacere alla propria donna. Spesso le donne non raggiungono l’orgasmo per ragioni “ambientali” cambiare un po’ le carte in tavola, cambiare posto o posizione o usare appunto un sexy toy per stimolare il clitoride e quindi per farle arrivare al piacere.

Con un piccolo vibratore ad esempio si può facilmente arrivare al fatidico punto G della donna
 senza alcun problema.

LEGGI ANCHE
IL PUNTO L
http://cipiri3.blogspot.it/2017/10/punto-l-orgasmo-maschile.html
.
COSA TI PORTA IL 2018 ?



Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati visita : http://www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...